mercoledì 14 gennaio 2009

Io sono un protagonista, non una comparsa


Il protagonista Silvio B...erlusconi ha dichiarato che non andrà alla cerimonia d'insediamento di Barak Obama. Personalmente tiro un sospiro di sollievo perchè così ci eviterà un'ennesima figuraccia.

«Gli faccio veramente - ha aggiunto - tutti gli auguri più di cuore che posso, che possa veramente fare bene e trovarsi bene con la squadra che ha messo in campo e che mi sembra una squadra affidabile»

Considerando che per lui tutto si riduce al calcio, io invoco una preghiera, una supplica, una speranza.
Desidererei che qualcuno tirasse una pallonata in fronte al protagonista italico, forte al punto da provocargli un trauma cranico tale da renderlo inoperativo per diciamo... almeno quattro anni.
Mi rivolgo alla squadra avversaria del nostro bel paese, quella dell'opposizione, insomma quella del maancheman.
Mettete il protagonista della squadra di governo in porta, sistemate bene il pallone.. prendete bene la mira e centrate e noi (donnette, affini, seguaci, amici, amanti, cugini, zie etc etc..) faremo la più bella ola che sia mai stata eseguita fino ad ora. Naturalmente subito dopo la partita, troverete un bel bus, saliteci e ... buon viaggio anche a voi! Troverete sul cruscotto un biglietto di sola andata per l'Alaska, salutateci i pinguini.

ps: fate tirare Tonino, l'unico personaggio affidabile (a mio avviso naturalmente) della squadra dell'opposizione, mannaggia per l'argomento tav, su quel punto c'è ancora da lavorare

10 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

tonino è il meno peggio...ma perchè bisogna sempre ridursi a scegliere il meno peggio?

minu ha detto...

infatti dopo il tiro in porta prenderà anche lui il bus per l'alaska...
silvio (di giorgio) sei pronto per un nuovo gioco di squadra?
Io sarò la protagonista ovviamente ;)

Semalutia ha detto...

Sante parole! La pallonata gliela darei volentieri io! L'Alaska mi piace pure, non ho paura del freddo, ci vado volentieri se è per questa nobile causa!

W Tonino!

minu ha detto...

aspetta Semalutia.. non andremo noi in alaska, andranno loro. maggioranza e opposizione, compreso torino se non cambia idea sulla tav ;) vorrai mica unirti a loro neh???

minu ha detto...

osp tonino non torino

Camu ha detto...

Tanto se manca Silvione non se ne accorge nessuno||||

minu ha detto...

esatto Camu se manca non se ne accorge nessuno, in caso contrario dovranno stare attenti ai suoi scherzetti, lui sente sempre l'atmosfera di halloween, dolcetto o scherzetto?

Semalutia ha detto...

Bhè sì, ho letto male! :) Ero al lavoro tra scassi e casini vari... Pensavo che il Berlusca, come il liberale quanto spiritoso uomo che è, ci mandasse tutti in Alaska, noi sporchi "comunisti" ignoranti! ;)

Tranquilla, dovessi ingoiarmi litri di olio di ricino, non mi unirò mai a loro.

Camu ha detto...

Secondo me anche il nostro ambasciatore quando ha saputo che Silvione non andava negli Stati Uniti ha tirato un sospiro di sollievo.....se no erano cavoli suoi poi rimediare a qualche incidente diplomatico causato dall'esuberante premier dello scarpone!!!

Princi ha detto...

Secondo me non ce lo fanno andare!! Per quanto riguarda l'Alaska, mandiamoci tutti e facciamo qualcosa di nuovo, fresco, vivo!! Basta con questo vecchiume visto, rivisto ... la minestra riscaldata non fa per noi!!