giovedì 3 settembre 2009

to be continued

Sì, forse ha ragione Miranda, qualche stella sta iniziando a rischiarare queste notti buie.
Oggi ho avuto il mio colloquio.
Nervosetta e ansiosa già dalle prime ore del mattino.
Poi l'imbrattatele e f&u hanno iniziato a darmi consigli pratici.
Fatti una bella doccia, lavati i capelli, prova questo balsamo e via dicendo.
No, niente eye liner, solo una passata di matita nera.
Rossetto marrone, dona con l'abbronzatura.
Poi siamo passate ai vestiti.
Qualche lamentela sulla scollatura, ho evitato il burka, camu ne sa qualcosa quando dobbiamo uscire è tutto un brontolare.. l'imbrattatele ci vorrebbe sempre con un bella maglia di quelle a collo alto.
Insomma sono uscita mentre mi urlavano: vai... sei una vera gnocca
Ridendo e con mille raccomandazioni urlate per la tromba delle scale.
Così le due piccole donnette mi hanno aiutata a stemperare l'ansia da colloquio.
Mi è piaciuto, proprio tanto.
Di quelli che non sempre ti capitano.
Di quelli che esci convinta di essere già a libro paga.
Di quelli che guidi quasi decollando verso casa.
Di quelli che quando torni a casa e comunichi al parente prossimo dell'imprenditore noto a livello nazionale, oserei dire anche internazionale e oggi scopro addirittura mondiale, cosmico ancora no (nota per favoloso25), ti guarda strabiliato, stupito, contento e poi dice.. domani e lunedì sono a casa, non ci sono commesse.
Echecavolo.
To be continued, sto già entrando nella parte.. questi vogliono un inglese fluente
Stay tuned

ps: vi ho raccontato il sogno di questa notte? Silviastro ci ha rinchiusi tutti nei tombini.. TUTTI

15 commenti:

Camu ha detto...

Ricordati di me...quando ti assumeranno e avrai contatti "in famiglia"!!!!!
Urka!!!che cazziatoni l'artista di famiglia sulle scollature!!!!!!!

Princi ha detto...

... dimmi quando posso scrociare le dita!! kisses

RED ha detto...

Caspita Minu .. pensa anche al mio part-time, mi raccomando !!!

troppo forte, l'imbrattatele !!!

Minu ha detto...

@CAMU
organizzerò una cenetta "di famiglia", csc

@PRINCI
non scrociare.. non ancora

@RED
ricordati il nostro motto, se va bene ad una va bene a tutte.. in fondo camu anche se fa il direttore del personale precaria .. sta portando bene!

Favoloso ha detto...

:-) Grazie per la citazione!!!

Lu ha detto...

Listen and repeat:
The "parente prossimo dell'imprenditore noto a livello nazionale, oserei dire anche internazionale e oggi scopro addirittura mondiale" is on the table...

Dai, che ce la fai (à la Morandi)!
Lu.

the muffin woman pat ha detto...

appena ho iniziato a leggere, non so come spiegarti, mi sono agitata.
non mi importa se non ci conosciamo, tanto prima o poi lo faremo:)
però oramai sei una di famiglia.
sei una sorella. no di più, anche perchè io con mia sorella mi scorno sempre.
minu sono con te.
ma per questo lavoro devi sapere l'inglese?

Spinoza ha detto...

Marò Minu, in bocca allo stralupo...!!!! Dita incrociate anche dei piedi!

Anonimo ha detto...

Che dire ... è incredibile quanto un blog possa unire delle persone sconosciute. Stupendo!!

In bocca al lupo sorellina e un bacione enormi alle nip

bulldozer anna

Lu ha detto...

Ok, portiamo a galla la verità:
Minu in realtà è una grossa manager di un'azienda che fattura miliardi e la sua scrivania è più ferma della poltrona di Andreotti..
S'è inventata la saga della ricerca del lavoro per circondarsi di aficionados che fanno il tifo per lei e visitano costantemente il suo blog..
N'est-pas?

..Prrrrr.. ;-P

Minu ha detto...

@LU
sgamata!
cosa non si fa per tirare su un po' di visite

so così bene l'inglese che nella principi&co ero l'unica persona con la quale la teacher australiana si rapportava in lingua italiana, mah.
Forse perchè un giorno uscendo dal bagno incrociandomi mi ha chiesto "how are you?" ed io le ho risposto candidamente "fine, please". Mah

Minu ha detto...

@woman pat
quando ricevo i tuoi sms, sorrido ancora prima di aprirli, significherà qualcosa? con affetto. minu

Minu ha detto...

@spinoza
speriamo in bene, intanto il mio umore è salito, almeno di una decina di rampe. lunedì mi hanno fissato un altro colloquio in un'altra azienda della valle. Speruma neh!

Lu ha detto...

"so così bene l'inglese che nella principi&co ero l'unica persona con la quale la teacher australiana si rapportava in lingua italiana, mah.
Forse perchè un giorno uscendo dal bagno incrociandomi mi ha chiesto "how are you?" ed io le ho risposto candidamente "fine, please". Mah"

Ehhhh..per così poco?!?
^__*

Dai, che siamo tutti con te - intendo tutti NOI, quelli dei tombini! ;->

Annachiara ha detto...

Siamo tutti tesi ad attendere notizie...