venerdì 6 febbraio 2009

strategie di marketing in farmacia: test di gravidanza


E' irresistibile per me origliare quando in farmacia trovo gli informatori medico scientifici (ISF) che dispensano consigli ai farmacisti, saranno sicuramente i 22 anni passati nel marketing della principi&co spa
Argomento di stasera: il test di gravidanza
Il teacher ISF suggeriva un ipotetico dialogo tra farmacista e cliente con gravidanza presunta:

gravida presunta: per cortesia un test di gravidanza
farmacista, porgendole la scatola contenente due test: prego xxx euro
gravida presunta: non ha la confezione da uno?
farmacista: sì, ma le consiglio questa, il suo ginecologo le richiederà sicuramente un ulteriore test ed acquistando un'altra confezione singola verrà a spendere di più, lo faccio nel suo interesse
gravida presunta: oh grazieeee

Il teacher ha dispensato strategie di marketing, eccole riassunte:
E' statisticamente provato che ogni donna nell'arco dell'anno acquisti almeno due scatole di test (????!!!!), il margine di ricavo sulla scatola da un test è ben inferiore a quello contenente due test.
Occorre quindi giocare sul meccanismo emozionale delle donne in presunto stato di gravidanza, perchè più fragili, desiderose e non di risposta positiva (o negativa) del test. Suggerisco vivavemente laddove non specificato proporre la scatola da due o nel caso contrario dissuadere giocando sull'emotività della richiedente.

13 commenti:

RED ha detto...

2 sole parole: "rasa porca" che liberamente tradotto dal piemontese significa RAZZA PORCA! Bleach

guard runner ha detto...

facciamo girare l'economia: du te is megl che uan! C'è l'ha insegnato il mastro gelataio. ciao

Minu ha detto...

già rasa porca allevata dal maestro gelataio.. che ieri con il suo decreto ad personam ha superato se stesso, ma questa è un'altra storia

Spinoza ha detto...

maledetti.
Magari inizieranno a venderci due automobili insieme. Al doppio del prezzo, of course.

Minu ha detto...

certo spinoza, così nell'eventualità se ne rompa una, è già belleepronta l'altra... anvedi che ora il nostro presidente del cdm corregga gli incentivi al settore, ti do solo se compri due auto ;-)

Princi ha detto...

biiiiiiiiiiiiiiiiiip! ;-)

Suysan ha detto...

Approfittarsi della confusione che può avere una donna nel momento che desidera sapere se è incinta o no...che vergogna!!! e poi da un farmacista che dovrebbe comportarsi come un consigliere non come un qualsiasi venditore!

Minu ha detto...

@princi
esprimiti pure con parolacce tue neh? o forse è meglio di no. vada per il beep abbiamo capito tutti lo stesso ;-)

@Suysan
riponi troppa fiducia nei farmacisti, per carità anche qui non generalizziamo, ma noi della principi&co spa potremmo indire un seminario

Princi ha detto...

Minu, pensavo proprio alla princi&co, i farmacisti e biiip si è innescato tutto un pensiero che biiiiip ... dove la i vuole dare enfasi all'alzata di volume per coprire quanto non vorrei mai leggessero le tue bimbe!!!

uncre ... la parola di verifica per postare il post!

the muffin woman pat ha detto...

io vi consiglio di acquistarlo all'Esselunga, confezione singola, e di mimetizzarlo fra la spesa.
Poi se siete sfigate, si bloccherà il nastro trasportatore nel momento del passaggio del test e cadrà irrimediabilmente per terra.
O la cassiera prenderà il microfono e dirà "E' desideratoooo un prezzo alla cassa 15. il teeeeest di gravidanzaaa"
v_v

Minu ha detto...

@the muffin woman pat
ho riso quando ho letto esselunga, perchè devi sapere che il sig. esselunga non perde occasione per colpire la cooperativa rossa, della quale (al momento) sono socia attiva nonchè sua critica rompiballe d'eccezione ;-)
Sì è vero acquistate il test nei supermercati e fatela in barba ai farmacisti e .. non dico informatori e conseguenti aziende, perchè loro ci guadagnano comunque

Miranda ha detto...

Questa poi! Il ginecologo richiederà un altro test? Certo non quello! E' disinformazione, oltre tutto!

Minu ha detto...

@miranda
infatti.. ma giocano anche sull'ignoranza, d'altra parte chi è alla prima gravidanza non conosce l'iter dell'accertazione