martedì 10 febbraio 2009

esigo e pretendo

Esigo che lo stesso trattamento di Eluana sia applicato a tutti gli altri problemi della nazione.
Esigo che tutto il parlamento si riunisca per piangere su ogni persona che perde il suo posto di lavoro, sulla miseria che piomba su ogni famiglia, sul costringimento di vendere il proprio alloggio per tirare avanti.
Pretendo che piangano su ogni bambino al quale verrà privato il diritto di nutrirsi e di curarsi.
Esigo e pretendo che facciano chiarezza sui bilanci delle industrie, sugli utili e sulle passività.
Pretendo che non passino tre mesi o più per una visita tramite il servizio sanitario nazionale.
Pretendo del personale sanitario altamente motivato che sappia ascoltare l'ansia e la paura di anziani, bambini, di uomini e di donne.
Esigo che quando mia figlia ha 40 di febbre non mi si risponda venga in studio che la visito.
Scaldatevi e insultatevi come avete fatto ieri sera per Eluana.
Basta deviare l'attenzione pubblica.
Lasciate che questa famiglia affronti la morte, epilogo di 17 anni di dolore.
Signori o vi scaldate per tutto così con tanta enfasi o per cortesia tacete

21 commenti:

the muffin woman pat ha detto...

l'ho già detto.
mi sa che la riporteranno in vita, perchè se no come faranno ora?
si, è ora che tacciano loro, ma è ora che si parli noi.

Luz ha detto...

Bellissimo post, lo condivido in pieno e ti mando un abbraccio.

Camu ha detto...

Ieri sera persino io che non ho mai ma dico mai guardato il Grande Fratello da quando è nato, gli ho buttato un occhio perchè ti giuro non ne potevo più dell'ipocrisia e dei falsi moralismi di Vespa,Fede e giornalisti e parlamentari!!!!Hanno fatto scempio di una situazione in cui doveva vigere il più assoluto silenzio!!!!!
L'Italia sta andando alla deriva e loro destroidi e sinistroidi si preoccupano di fare a pezzi un pover'uomo!!!!Con che velocità poi han Mandato i NAS in clinica...perchè non lo fanno negli ospedali pubblici dove regna la sporcizia e le infezioni?
Ma vadano tutti a c.....are

Minu ha detto...

Oggi, durante il tg1, intervista al medico che ha seguito Eluana nella casa di cura di Udine. Si è trattato di un'intervista per interposta persona, nel senso che rispondeva il suo avvocato. Su che cosa ha indugiato per un periodo di tempo considerevole la telecamera? Sul gesto nervoso delle mani del dottore, quasi a volere sottolineare la situazione di disagio.
Giornalisti siete dei porci!!!!

Samantha ha detto...

Già..proprio così, vien voglia di spegnere tv e non comprare i giornali.Ho ancora il nodo in gola e Ieri sera a cena ho pianto mentre la tv dava le notizie e mio figlio di 14 anni che mi chiedeva...Già nel pomeriggio ne avevamo parlato...e mio marito che dice che esagero,che me la prendo troppo,che dovrei usare toni più pacati!! che rischio di "influenzare" nostro figlio!!(magari!!visto che io lo chiamo sensibilizzare!)
Avrei voluto scrivere un post sull'amerezza che ho provato,per come mi son sentita incompresa,per il timore di lui di "turbare"il ragazzo!!! Talvolta riesce a ferirmi profondamente ed a farmi sentire così lontana da lui,noi che condividiamo una vita di affetti e complicità.. scusate lo sfogo amiche..

Minu ha detto...

sei tra donnette, ti capiamo... sul serio.
io non ho pianto, non ce l'ho fatta. Dispiaciuta sì, pianto no.
Non posso piangere per tutte le morti del mondo. Sono indispettita dalla strumentalizzazione politica e mediatica. Su quell'indugiare con la telecamera sulle mani del dottore, neanche fosse un criminale da tenere sotto osservazione. Quella telecamera mi ha ricordato lo psicologo del mostro di Beligni, pallina verde, rossa o nera

Patty ha detto...

Anche in questa occasione i politici hanno dimostrato quello che sono. Volevano salvare Eluana? Allora perchè hanno deciso di fare la pausa week end al posto di continuare a lavorare sul decreto?
Da bravi cristiani hanno voluto santificare la festa? Peccato che la malattia ed il dolore non facciano una pausa anche loro!
Per quel che riguarda la mia fede ora Eluana è un fiore o un uccello o un albero, sorridendo li guarda e dice: "vi ho fregati".
Ciao Eluana

miranda ha detto...

Quanta rabbia...tanta, inutile, impotente rabbia...

Camu ha detto...

Tra l'altro nessun giornalista ha detto che i maggiori quotidiani spagnoli ci hanno massacrato, i francesi anche ,e persino il New York Times non è stato tenero con il governo....gli è sfuggito forse?

Il Grande Favollo ha detto...

Gentile Minu, mia moglie ha letto il tuo post e ti ringrazia molto perchè ha fatto suo, il tuo pensiero.

Minu ha detto...

@ilgrandefavollo
onorata di dividere il mio pensiero con tua moglie.
E' ora di dire un po' più spesso ESIGO e PRETENDO, in risposta ai loro MI CONSENTA, AUSPICO, MA ANCHE

Patty ha detto...

io proporrei di spedire il tuo post a vari tg, giornali e pure al parlamento magari qualcuno la pubblica o la legge. Per la firma ti appoggio io in fondo siamo state le paladine dell'art. pubblicato sulla stampa!!

Minu ha detto...

@Patty
grande Patty, ricordi il giorno dell'intervista con il giornalista de la stampa? se non fossi venuta tu, e solo con calma e con molto timore la delegata interna sindacale, lo avrei incontrata da sola... in fondo non era neanche tanto male, Patrizio dove seiiii???
Che momenti, almeno noi possiamo dire, c'eravamo!

Princi ha detto...

Minu, il tuo post esprime tutto ... sono con te!

Patty ha detto...

come non posso ricordare quel giorno? ho mentito spudoratamente al mio capo x uscire prima dall'uffici (tiè e ritiè ex capo). Una volta uscito l'articolo con i nostri nomi il famoso principe pumbleo ci voleva denunciare. ah ah ah ah caro principe mi vorresti ancora denunciare??? attento che tra i due ad avere più scheletri nell'armadio non sono certo io. Patrizio non è introvabile anzi, al lavoro da mia sorella è sempre presente.

Minu ha detto...

@Patty
se andiamo insieme alla principi&co spa suona l'allarme non appena parcheggiamo. Proviamo?
Lory aspettaci
Di Patrizio ho ancora tutti i suoi riferimenti, può sempre tornarmi utile ;-)

Patty ha detto...

dai, andiamo, magari dopo la colazione da Red. Già rido

Minu ha detto...

Tranquilla Patty, allora appuntamento alla principi&co spa venerdì prima di pranzo...
vedrai che anzichè la lory o ugosugo ci faranno trovare la telecontrol al gran completo

ps la parola di controllo è squill, ci azzecca con il principe plumbeo neh?

Patty ha detto...

...o perfetta la parola d'ordine

marbe ha detto...

Ciao Minu
ESIGO E PRETENDO urlandolo insieme a te!
ernesta

Minu ha detto...

ragazzi miei siete straordinari, avevo scritto esigo e pretendo in un momento di incazzatura e stordimento da tanto bombardare, lo avevo postato e poi rileggendolo lo avevo trovato un po' forte, avevo temuto di essere fraintesa. Stavo per cancellarlo quando ecco il primo commento, e quando qualcuno commenta io proprio non ho cuore di fare sparire un post e conseguentemente il commento. A dire il vero non mi è ancora capitato.
Non avevo contato sui lettori delle donnette, che spesso sono ancora più incazzati delle donnette e più profondi. Manderò ad un cronista amico delle donnette il link affinchè ci legga. Noi donnette e affini esigiamo e pretendiamo!