venerdì 13 marzo 2009

un lavoro, un cuscino e due baci


L’ho detto e lo ridico, ultimamente dormire è diventato il mio hobby preferito.
Per poterlo fare meglio oggi ho acquistato un cuscino spettacolare, l’ho comprato da un’attivista no tav.
Vende principalmente materassi, ma siamo riusciti a parlare per oltre un’ora di tutt’altro, della valle in primo luogo e di non ricordo neanche bene quante e quali altre cose, lo abbiamo fatto sui materassi, lui sdraiato e io seduta sul materasso di fianco. Sua moglie con il suo grosso pancione contenitore di una bimba che dovrebbe sfornare tra quindici giorni, in piedi di fronte a noi, appoggiata alla parete, poi è scomparsa in ufficio, quando abbiamo iniziato ad infiammarci sulle infrastrutture. A margine, ma proprio a margine, l’occhio mi è caduto su un guanciale o cuscino come vi viene meglio chiamarlo.
Sarebbe stato semplice portarselo subito a casa, invece no! Non ha voluto vendermelo perché voleva che io avessi il modello nuovo, quello con la fodera più chic, quello completamente sfoderabile, come i divani, allo stesso prezzo mi rassicura.
L'ho trovato in rete maggiorato del 40%.
A due giorni dal nostro primo appuntamento sono ritornata nel suo negozio, mi ha salutato al di là della vetrina, nonostante stesse servendo due clienti.
Mi è venuto incontro, non appena sono entrata, con il cuscino con la nuova fodera chic tra le mani. Sembrava tenesse un prezioso gioiello: il mio cuscino.
Altrettanto delicatamente l’ho raccolto tra le mie braccia.
Penso di non avere mai incontrato un venditore così fiero ed orgoglioso dei propri prodotti.
Avete mai ricevuto un bacio da un commerciante?
Io sono uscita con un cuscino e con due baci, uno per guancia.
Stanotte dormirò sul mio cuscino gioiello.
La settimana è terminata con un lavoro, un cuscino e due baci.
Posso sperare di più?

7 commenti:

Spinoza ha detto...

Bè sì. Puoi sperare che non facciano la TAV.

Patty ha detto...

e sperare di condividere il cuscino!

Pietro ha detto...

non se ne trovano più con questo entusiasmo

Princi ha detto...

brava Patty, anche io sono per la condivisione del cuscino!!

Minu ha detto...

avete ragione, dovrò attivarmi per trovare qualcuno con cui condividere il cuscino, giusto per una questione di altruismo e socializzazione ;-)

Vale ha detto...

soffro spesso di cervicale e ho provato tantissimi cuscini diversi ma è difficile trovare quello giusto... aspetto un tuo consiglio :)

Minu ha detto...

@vale
non soffro di cervicale quindi prendi il mio giudizio con le pinze.
Quello che posso dirti è che stanotte ero felice, mi sono svegliata più volte assaporando il contatto con il cuscino spettacolare.
Se vuoi fare delle indagini in rete cercalo sotto "memo foam". Io ho speso 50 euro, in rete l'ho trovato ad 80, stesse identiche caratteristiche.