domenica 4 ottobre 2009

mobilità.. consigli per l'uso

Mercoledì, con grande emozione, ho lasciato le chiavi di quello che è stato il mio ambiente lavorativo per sei mesi.
Avrei voluto che giovedì e venerdì fossero due giorni da disoccupata in mobilità strepitosamente oziosi.. invece ho dovuto barcamenarmi tra inps e ufficio del lavoro.
Ancora una volta vergognosi i primi, le informazioni raccolte dall'impiegato al bancone sono state scandalosamente inattendibili, ho anche chiesto di parlare con qualcuno più competente in materia, mi sono resa conto di avere urtato la sua suscettibilità ed ho desistito.
Ha abbassato il suo tono di voce, si è messo alla ricerca delle risposte interrogando google e pretendendo di leggere insieme la legge sulla mobilità.
Mi sono arresa, mi ha fatto persino un pochino di tenerezza, gli ho detto che lo avrei fatto da sola a casa.
In realtà l'intenzione era quella, uscita dagli uffici di Bussoleno, di chiamare il dirigente dell'ufficio e di farmi dare le risposte senza coinvolgere l'impiegato.
Le ho trovate il giorno dopo all'ufficio del lavoro di Susa, ora sono diventata una vera esperta, grazie grazie grazie alla competenza e simpatia del gruppo di lavoro segusino
Domani inizio un'altra avventura lavorativa, con un periodo di prova di sei giorni.. superato direi che fino alla vigilia di capodanno ho uno stipendio p-t assicurato
A proposito, a tutte le persone in mobilità e assunte part time, sappiate che se l'azienda dovesse proporvi un tempo indeterminato, non perderete la vostra mobilità.. quindi nel caso le cose precipitassero, potrete lasciare la nave e riprendervi il vostro salvagente.
L'impiegato inps mi ha invitata a farmi due conti.. e poi una perla di saggezza:
"Nel caso le offrissero un posto di lavoro come lavapiatti e le offrissero una paga inferiore a quella dell'assegno di mobilità.. è meglio non accettare e starsene a casa"
Giovedì ho dovuto amaramente ammettere che brunetta, il gondoliere, qualche volta ha ragione a sparare sui dipendenti pubblici

2 commenti:

Princi ha detto...

l'unica cosa che mi viene da dire è: in bocca al lupo per il nuovo lavoro!! Sono con te!
:-)

Nikka ha detto...

Mi unisco agli auguri...
In bocca al lupo Minu.