mercoledì 14 ottobre 2009

considerazioni da donnette sul ponte sullo stretto

L'ho detto più volte, questo è il blog delle donnette.
Così ci ha definite il principe danzante durante una riunione con i collaboratori della linea neurologica, i quali chiedevano che fine avrebbero fatto le impiegate della sede e se era preoccupato per le iniziative di lotta da loro (noi) intraprese; lui per tutta risposta facendo spallucce esordì: "sono solo delle donnette".
Da quel giorno ragiono da donnetta e quindi sorbitevi il ragionamento che segue.
Dicevo, in quanto donnette, mai riusciremo a capire il punto di vista di un altro manager, il manager dell'azienda italia, il silviastro per intenderci.
Ora.. la questione è il ponte sullo stretto.
Dunque, da manager della mia famiglia dico che se non ho un minimo di liquidità, mai e poi mai deciderò di investire soldi nell'acquisto di un'automobile, di un camper o piuttosto comprando un alloggio al mare.
Giusto?
Qualcuno mi suggerirà di chiedere un mutuo o di ricorrere ad una forma di finanziamento.
Difficilmente, però, le banche mi concederanno prestiti, se a mia volta non darò loro delle garanzie.
Da donnetta, non riesco proprio a capacitarmi del come il manager dell'azienda italia, possa pensare di investire soldi, che non ha, in una infrastruttura neanche del tutto necessaria, considerato oltretutto che il collegamento tra continente e sicilia esiste già, u'ferribot!
Oltretutto, dopo le frane e la conseguente alluvione del messinese, la decisione del silviastro appare altamente inopportuna.
Non è certo un buon padre di famiglia, qualcuno dovrebbe avere il coraggio di parlargli, di fermarlo.
Mi permetto un suggerimento, da donnetta di pianezza.
Presidente Silviastro, se proprio ha smanie di investimenti, lo faccia investendo per mettere al sicuro questo territorio così duramente provato, o forse.. sta solo mandando pizzini a chi oggi detiene in cassaforte il segreto del suo successo?

3 commenti:

Nikka ha detto...

Minu
discorso semplice, lineare, corretto cioè l'esatto contrariodi Silviastro.
Nikka versione donnetta

the muffin woman pat ha detto...

spe spe, ma perchè non se lo costruisce lui il ponte se tanto lo vuole.
se io fossi siciliana, ogni giorni gli toglierei dei mattoni.
uh, un pò lo sono.

comunicazione di servizio:
minù, ma lo sai che il bel ragazzo torinese nuovo inquilino del piano terra è sparito?
:(((((
un giorno, di colpo, casa vuota e nuovi inquilini all'opera.
te l'avevo detto che ci sarebbe stato qualcosa di strano:)))

Minu ha detto...

@Nikka
benvenuta nel gruppo.. nikka donnetta ad onorem

@Woman Pat
Porcaccia! Sarà mica finito in un pilastro di un ponte?