mercoledì 1 aprile 2009

Le new towns e il grano


Nella mia cittadina, in pieno centro, c’è un campo di grano, recintato da mura antiche.
L’opposizione sogna di costruire una schiera di abitazioni, l’amministrazione vuole che rimanga così com’è. Hanno raggiunto un’intesa, una parte sarà edificata e l’altra sarà adibita a parco.
Io ho scoperto in me una vena conservatrice, mi piacerebbe rimanesse così com’è, vi assicuro che è uno spettacolo della natura.
Sta vincendo il partito del cemento, ha vinto anche a livello locale.
Addio grano dal colore del sole.
Silviastro oggi rilancia, realizzerà in ogni capoluogo di provincia un insediamento urbanistico di dimensioni tali da venire incontro all'esigenza di nuove case per chi ancora la casa non ce l'ha, specialmente per i giovani.
Intanto a Mosca, un tipografo di un giornale dell’opposizione è stato trovato morto.
Sono tre i giornali dell’opposizione, stanno chiudendo uno dopo l’altro a seguito di minacce e percosse ai giornalisti.
Mikhail Beketov è uno di loro, picchiato al punto da entrare in coma, gli è stata amputata una gamba, tuttora è in ospedale e continua a ricevere minacce.
Beketov stava indagando sull’intreccio tra malavita e cemento. Il cemento ha coperto di fatto la zona nella quale abita, i grattacieli hanno usurpato boschi e aree verdi.
Il partito del cemento è molto forte, s’intrecciano forti interessi, l’unico disinteresse che hanno è trovare un nido a giovani coppie o a famiglie in situazione di disagio.
A me fa paura sentire silviastro parlare di cemento, a me fa paura il suo buonismo.
A me piace il grano.

4 commenti:

Minu ha detto...

sono andata a fare spesa per zorba. ho fotografato il campo di grano, mi si è avvicinata la proprietaria del negozio incuriosita.
Le ho detto che volevo un'immagine a futura memoria. Ha sospirato, lo sguardo altrove.
Ha detto tutto d'un soffio "non vedo l'ora che costruiscano, spero che facciano tanti negozi"
l'ho guardata severa, trattenendo odio e nausea.
Ha intercettato l'uno e l'altra e mi ha risposto.. abbiamo già un polmone verde, l'aria dei laghi!
Non ce la possiamo fare, il silviastro con le sua politica, con le sue televisioni, con i suoi giornali, sta facendo il lavaggio dei cervelli.
Che si possa preferire il mattone al verde!
Cazzo ma a che cosa è servito scrivere e cantare i ragazzi della via gluck!?!

RED ha detto...

sono d'accordo con te, lo sdegno di chi ancora ha una mente pensante è tanto, ma la stragrande maggioranza segue questo novello pifferaio magico come una massa di pantegane ipnotizzate ... mha !

the muffin woman pat ha detto...

minu. io penso uguale. cazzo ci sono un sacco di palazzi in centro da mettere a posto. ma i soldi fanno uscire così tanto di testa?

Spinoza ha detto...

Nuove case? Mi viene da ridere solo a pensarci. Solo a Bologna ci sono qualcosa come 22mila case sfitte, tenute così proprio per aumentare artificiosamente gli affitti. Che schifo.