lunedì 7 aprile 2008

a chi considerava Torino provinciale e periferica ..

Il sarto del candidato. I pantaloni di Barack Obama arrivano da una sartoria di Pianezza, alla periferia di Torino. Oggi sulla Stampa Emanuela Minucci intervista Pierangelo Fassino proprietario della Cover Manifattura, la sartoria che dall’estate scorsa, sembra, cucia i pantaloni per Obama: taglia 52, orloristretto.

2 commenti:

ellysa ha detto...

Mi verrebbe da pensare quanto sono stati idioti i nostri manager a non cogliere quest'opportunità di alta sartoria nel negozio praticamente "sotto casa".... Ma d'altra parte non essendo essi propriamente dei Signori non avrebbero potuto, come effettivamente è successo, accorgersi dell'opportunità di servirsi di questo negozio che offre capi di alto livello...
Eh... la classe....!!!!

RED ha detto...

Ciao cara Ellysa, sono contenta di ritrovarti nella piazzetta che la mitica Minu ha creato !!!
Che dire della classe dei nostri amici ... un target medio/basso !!! ... a proposito ... non ho inviato il CV all'azienda in questione ... provvederò! assà pà mai ...