venerdì 10 luglio 2009

pronti per il giro del mondo?


Che ne dite.. pronti per il giro del mondo?
Rivolto a voi, a tutti quelli che hanno un blog.
Accettiamo il bavaglio di angiolino supini o protestiamo?
Le donnette scelgono la protesta.
La minu ha aperto il blog con l’intenzione di aprire una piazza virtuale, dove parlare e ascoltare, dove ritrovarmi con chi ha diviso con me un percorso lavorativo.
Poi la visione è cambiata, la piazza è rimasta.
Via i colleghi, tranne qualche interessante eccezione, peraltro colleghi di terra meneghina, la piazza si è riempita di persone interessanti e decisamente piacevoli.
Qualcuno io e camu lo abbiamo già incontrato, qualcuno lo incontrerò molto presto, qualcuno nel futuro prossimo.
Piazza virtuale dove ognuno ha diritto di replica.
Commenti senza censura preventiva.
Angiolino, tu alle donnette il bavaglio non lo metterai
E non lo metterai neanche agli amici delle donnette.
Perché insieme protesteremo.
Ci stiamo organizzando, perché la rete unisce.
Il decreto è slittato a settembre e a noi ci fa una pippa lo slittamento.
Noi protesteremo il 14 luglio, tra quattro giorni.
Stiamo decidendo i tempi e i modi.
Per ulteriori informazioni più tecniche, consiglio di dare un’occhiata al sito http://dirittoallarete.ning.com/ , potrete registrarvi e vi saranno mandati aggiornamenti via e-mail.
Ad oggi siamo 666, numero cabalistico interessante.
Stay tuned

Altri siti interessanti sui quali reperire informazioni:
http://albertocane.blogspot.com/2009/07/il-14-luglio-contro-il-decreto-alfano.html
http://quottaego.blogspot.com/ (grafica che ha creato il logo "alzo la voce")
ps: grazie a Bonsarto per l'immagine a cappello del post http://bonsarto.blogspot.com/2009/07/ascoltami-please.html

2 commenti:

Quotta ha detto...

Ciaooo! E grazie per la menzione!

Saverio Fulci ha detto...

Personalmente ho deciso di passare il 14 luglio come una presa della bastiglia qualsiasi.
Se avrò qualcosa da dire, lo scriverò sui miei blog. Se - quel giorno - non avrò nulla da dire, starò zitto.
Perché dovrei farmi impressionare?
Saverio