giovedì 2 luglio 2009

Dal Burkina Faso un aiuto per l'Aquila

«Cari amici, abbiamo visto alla televisione la terribile tragedia del terremoto in Italia. Siamo in pena per voi. Quando l’alluvione nell’agosto 2006 distrusse le nostre case, voi veniste a portare solidarietà, conforto e speranza. Vorremmo anche noi aiutare tutte le persone colpite da questa grave calamità, ma noi siamo lontani e non possiamo che darvi tutta la nostra solidarietà»

Questo è il testo di una commovente lettera che il sindaco di Gorom Gorom, paese a nord del Burkina Faso ha inoltrato alla comunità italiana con la quale dal 2001 ha un legame di solidarietà.
Io sono particolarmente orgogliosa e toccata da questo gesto, perché una delle comunità è quella di Avigliana, il mio territorio.
E il Burkina Faso non ha tardato a contraccambiare gli aiuti che gli vengono dati.
Sicchè non appena hanno saputo del terremoto che ha colpito l’Aquila, hanno mandato una lettera che esprimeva tutta la loro solidarietà e successivamente hanno restituito la somma che era stata raccolta in Italia per appoggiare un progetto nel loro comune.

Forse possiamo ancora farcela, forse il territorio può farcela. L’entità più piccola.
Se riusciamo a cambiare la politica nel nostro territorio, diventando cittadini attivi e propositivi, possiamo dare una svolta.

6 commenti:

Spinoza ha detto...

Cioè, l'Italia ha dato al Burkina Faso tot soldi per un progetto, e poi il Burkina Faso ha ridato indietro pari pari gli stessi soldi?

Ma l'hanno fatto, almeno il progetto?

Minu ha detto...

Da quanto ho capito si tratta di un progetto di solidarietà.. programma di cooperazione decentrata "Enndàm" per migliorare le condizioni di vita degli abitanti burkinabè.
trovi i dettagli qui
http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200907articoli/45115girata.asp

Princi ha detto...

pelle d'oca! grazie Minu

grazie Burkina Faso, bella dimostrazione di come si dovrebbe essere ...

Lu ha detto...

Eccezionale dimostrazione di dignità..
Il Sindaco di Gorom Gorom 10
Presidente del Consiglio Italiano 0

Lu-segnapunti.

coffeeplease ha detto...

Io sono stata quest'anno in gennaio e febbraio a Gorom Gorom, i progetti di Enndam vanno avanti alla grande e i burkinabé sono persone splendide! L'Africa ci salverà, ve lo dico io! :-)

Minu ha detto...

@COFFEEPLEASE
wow, grazie per la tua testimonianza. Faccio parte del direttivo coop e sono due volte orgogliosa, perchè anche coop si sta impegnando per aiutare il Burkina. Sì, ne sono convinta anch'io, l'Africa ci salverà