venerdì 5 marzo 2010

settimane che si aprono, settimane che si chiudono


Settimane che si aprono, settimane che si chiudono.
La bella Oriana ha ottenuto le scuse della titolare non in modo diretto ma con una proposta di assunzione, passerà quindi dallo stato di stagista allo stato di lavoratrice p-t, sicchè potrà continuare a studiare.
Giulia e Sergio continueranno ad abitare nella bella Madrid, passando dallo stato di studenti a quello di docenti di una delle scuole di 3D più quotate almeno a livello europeo.
Io continuo a sentirmi un pesce fuor d'acqua nell'azienda dell'imprenditore piciu, che continua a minacciare di licenziare tutti e che ieri ha raggiunto il punto più basso, ma non dispero, può ancora fare di peggio.
L'imbrattatele è nel pieno della tempesta dell'adolescenza, è sbattuta dal vento, in certe giornate la bora soffia così forte che temo possa portarmela via.
f&u ha ripreso contatti con il mondo, si è anche reimpossessata di tempere e pennelli e Chagall può manifestarsi sotto le sue piccole dita. Perchè f&u pur non conoscendo l'estro del maestro, sembra la sua piccola reincarnazione e questo stupiva oltremodo Morena, la sua insegnante di pittura prima del diniego di f&u, perchè con risolutezza ha deciso di chiudere il suo cavalletto perchè poco ispirata e soprattutto poco in sintonia con i compagni di corso, troppo chiassosi e invadenti a suo dire.
Il senso di nausea nei confronti dell'esterno continua a pervadermi, quindi esco in cerca di un buon antiemetico.
Qualcosa la principi&co me l'ha lasciata, la tt ovvero la terminologia tecnica.. oltre allo schifo ovvio.

4 commenti:

the muffin woman pat ha detto...

premesso che non spevo cosa fosse l'antiemetico e ho dovuto cercare su wiki.
ora te ne metto un altro sul blog.
ogni volta che lo vedo mi fa scassare dal ridere:)

Minu ha detto...

grazie patty ;)))

giulia ha detto...

ohh la piccola chagall! che mi perdo! :P
Tieni duro tu, che ci si vede ad aprile, mi dicono che ci sono voli diretti per torino ^.^.. speruma!
eddai eddai eddai che le cose girano prima o poi..per tutti.
Giulia

Minu ha detto...

Giuliaaaaa
quanto mi manchi. Non vedo l'ora di riabbracciarti, se gira come dovrebbe spero di venire presto a trovarti a Madrid