martedì 12 gennaio 2010

fuori dalla scuola le insegnanti con smania in campo psicologico

Tra qualche ora fichi&uova salirà per la seconda volta di questo nuovo anno sul palco del teatro Eugenio Fassino (papà di Piero, Piero è nativo di Avigliana, non che me ne vanti, anzi.. da quando è nato il movimento no tav, Pierino non ha quasi più messo i piedi sul territorio)
Non fatemi tergiversare, dicevo.. .nessun premio in vista questa volta per f&u, solo uno spettacolo teatrale sul Natale.
Natale è' già passato? Davvero?
A noi aviglianesi non ce ne importa nulla, perchè Natale quando arriva arriva.
F&u è nera, ma proprio nera, terribilmente incavolata e non so come finirà questa sera.
Continua a passeggiare per casa inveendo contro chi ha scritto la sceneggiatura e soprattutto contro chi le ha assegnato la parte.
F&u rappresenterà la tristezza.
Ora, premesso che non è stato un buon anno per f&u per situazioni che non starò qui ad analizzare, ma delle quali le insegnanti ne erano a conoscenza, affidarle la parte della tristezza è stato un colpo basso.
Ho evitato discussioni perchè quando si è sfiancate si è proprio sfiancate.
Quindi ho cercato di sostenere la piccola attrice.
Per farla entrare più nella parte, una delle insegnanti che si professa psicologa un giorno sì e l'altro anche, le ha suggerito di pensare ai bassi voti presi nella sua materia durante l'arco dell'anno, a farle da coro i compagni più secchioni.
Ecco, in questo momento, io in casa non ho una bambina, ho un leone assetato di vendetta.
E non è detto che si compia sul palco del teatro questa sera.
Minu, mamma preoccupata e profondamente delusa da questa scuola di scarsa qualità

Che ridere.. a parte che a momenti f&u si stava strozzando a cena per una serie di gags innescatesi tra noi.. salva per fortuna, ha solo vomitato nel piatto..
Ci fiondiamo a teatro e f&u si accorge di avere dimenticato piffero e spartiti a casa, quindi nuovamente andata e ritorno.
Ritardo di solo mezz'ora, a quel punto mi viene da dirle che le maestre per castigo potrebbero non farla più recitare e a quel punto si è esibita in un balletto scatenato e gioioso nel cortile del teatro, peccato che dietro ci fosse una maestra che l'ha acchiappata e l'ha portata dentro.
Il proseguo ve lo racconterò. Direi che si sta mettendo sempre peggio...

6 commenti:

Spinoza ha detto...

Inutile sadismo dei professori.

Te ne citerei a decine, in tutta la mia carriera scolastica...

Princi ha detto...

Porcaccia, maledizione, brutte streghe senza cuore, vecchie, racchie, acide, odiosissime, vuote!!!
La tristezza??? Ma una che realizza il Cavallo Omar vestito da Renna può rappresentare la TRISTEZZA??? Brutte invidiose che non siete altro, al posto del cuore avete un rametto secco!!!

F&U siamo con te, con tutto il cuore! Quelle stupide non capiscono un accidente! Sono solo invidiose per quello che sei e rappresenti ... ti buttano addosso la loro tristezza sperando di renderti un po' bruttina ma, forse non lo hanno capito, non ci riusciranno mai!!

un bacio grandissimo!!!

Lu ha detto...

Mi sarebbe piaciuto vederla, nel balletto scatenato e anche poi... :-)
F&U è artista, dai, non ho dubbi che avrà fatto cader tanto di mascella a tutti! Forza signorina!

P.S. Ma la "psicologa" l'avete presa al mercatino delle pulci?! No, dico...
Bah!

the muffin woman pat ha detto...

ogni tanto penso a quando avevi deciso di chiuidere il blog.

penso che sarei stata triste come nell'ultima puntata di candy candy, o di mila e shiro.

mi piace leggere di voi, e a volte vorrei essere lì per ridere il più possibile, con coi, e quando purtroppo capita, asciugare qualche lacrimuccia con dei fazzolettini profumati.
di a f&O che quando sarà grande riderà di quelle simpatiche maestre.
e facci sapere com'è finita.:))

Il Grande Favollo ha detto...

Non credo che una laurea dia automaticamente il diritto alla capacità di insegnare.

Minu ha detto...

@tutti
io, giuro, non appena f&u uscirà dalla scuola elementare, prenderò una ciucca, magari la prenderemo tutte e tre e se avranno la ciucca allegra come la mia, siete tutti invitati