sabato 19 dicembre 2009

a proposito di un brindisi

Un brindisi al nostro terzo natale da precarie e purtroppo per qualcuna ancora da disoccupata.
Niente male per delle donnette non proprio giovanissime.
Mentre noi brindiamo sperando in un futuro più stabile almeno dal punto di vista occupazionale, il principe danzante brinda ai suoi successi e alle sue paure.
Lo fa con il personale che qualche anno fa era certo che si sarebbe trovato in mezzo ad una strada, perchè acquisito, invece ha mantenuto il lavoro mentre la cancellazione del posto è arrivata a gran parte dei lavoratori degli uffici commerciali che si sono trovati da uno stato di acquirenti ad uno di mobilità.
I segnali c'erano già prima dell'acquisizione.
Il principe danzante arrivava da Milano e su Milano voleva tornare a tutti i costi.
Perchè Torino, a suo urlare, era priva di talenti, di proposte culturali, con una pessima percorribilità e con un presidente di regione, di provincia e di città al lambrusco (feltri docet).
Ora, sig. principe danzante, dopo tanto urlare, ci faccia la cortesia di non brindare con i suoi collaboratori dicendo loro di essere stato minacciato di morte dalle donne di pianezza.
Non sia così disonesto.
Nessuna delle donne di pianezza l'ha mai minacciata in alcun modo.
E' già per noi doloroso e faticoso sopravvivere da precarie/disoccupate, non ci tacci con un calice in mano di essere anche delle terroriste assassine.
Un augurio di buon natale a passi di tango... attento a non inciampare neh?!?
In ogni caso, anche volessimo lanciarle una benchè piccola statuina della mole in plastica, ci risulta difficile farlo, non se ne trova neanche più un pezzo.. e poi, perchè tanta fatica, abbiamo già il nostro bel da fare nello sbarcare il lunario ogni giorno, NOI.

ps: il principe danzante ci ha promosse da donnette a donne di pianezza. Il prossimo passo sarà quello di rimetterci a busta paga della principi&co spa?

8 commenti:

Princi ha detto...

Mai tollerato chi fa battute con falsa "autoironia", tirando in realtà sassate a chi non si può difendere, in una platea di persone che non sanno o non vogliono sapere! Mi viene da pensare che, se continua a tirare sassate, è perché ha ancora l'incubo delle donnette e forse era "solo" una minaccia a qualcuno un po' scoperto!!? Mah!

Minu ha detto...

@Princi
a mio avviso è in prima battuta un desiderio di emulazione del silviastro, in seconda rien à faire le donnette di pianezza continuano ad essere il suo incubo peggiore, testimoni scomode delle sue nefandezze, in terza un monito per chi ci segue dall'interno del suo regno

Princi ha detto...

@Minu
che tristezza, il silviastro canta e lui balla!?!

Minu ha detto...

@Princi
il suo microdiscorso a commiato dal precedente gm fu: la vita è un tango e va ballata.., pensa quanta filosofia in una così piccola personcina

Lu ha detto...

Minu... :-) Un brindisi e tanti auguri a tutte le donnette promosse a donne, per un Natale comunque sereno e per un buon inizio del nuovo anno!

P.S. Per San Silvestro saremo a cena dalle vostre parti, in un posticino molto bellino, che sta in alto.... ;-)

P.S. Principe danzante....prrrrrr!
http://www.youtube.com/watch?v=a2BFZj_f-CI

Luz ha detto...

Oggi è 24 dicembre così ho deciso di lasciare solo l'augurio per giorni che siano almeno il più possibile sereni.
Un abbraccio grande.

MAURIZIO ha detto...

Sereno Natale a tutte voi.
Maurizio

Princi ha detto...

Mille auguri di Buon Natale!!